Passa al contenuto principale

I tuoi diritti quando acquisti da un venditore privato su eBay

Quando acquisti da un venditore privato su eBay, il livello di tutela legale di cui disponi non è lo stesso di quando acquisti da un venditore professionale. Questo perché le norme poste a tutela dei consumatori si applicano, in genere, solo alle transazioni tra acquirenti privati e venditori professionali. Questa pagina illustra alcuni dei diritti e degli obblighi previsti per gli acquisti da venditori privati. Per saperne di più, dai un'occhiata alle seguenti domande frequenti.

  1. Il diritto di recesso vale anche per gli oggetti offerti da venditori privati?
  2. Quando acquisto da un venditore privato ho diritto alla garanzia?

Le informazioni riportate di seguito non sono esaustive e non costituiscono parere legale. Per maggiori informazioni sulla normativa applicabile agli acquisti a distanza (su Internet) tra privati, ti invitiamo a contattare un consulente legale.

1. Il diritto di recesso vale anche per gli oggetti offerti da venditori privati?

Il diritto di recesso nei contratti a distanza costituisce uno degli aspetti fondamentali delle norme poste a tutela dei consumatori in materia di e-commerce. Considerato che le disposizioni specifiche della normativa posta a tutela dei consumatori non si applicano ai contratti stipulati tra privati, un venditore privato non è tenuto, per legge, a offrire il diritto di recesso.

Tuttavia, il venditore privato può, a sua discrezione, decidere di accordare agli acquirenti un diritto di recesso o di restituzione. Diversamente da quanto previsto per i venditori professionali, tale diritto deve essere specificato in modo esplicito nell'inserzione perché l'acquirente possa farlo valere. Ti consigliamo perciò di verificare la pagina dell'inserzione per sapere se il venditore privato accetta le restituzioni.

2. Quando acquisto da un venditore privato ho diritto alla garanzia?

In linea di massima e in base alla normativa vigente, l'acquirente ha diritto ad esercitare il diritto di garanzia, entro un anno dalla consegna, se l'oggetto acquistato presenta difetti che lo rendono inadatto all'uso o che ne riducono considerevolmente il valore e se l'acquirente ha segnalato i difetti al venditore privato entro otto (8) giorni dalla loro scoperta (a meno che la legge non preveda o le parti non abbiano concordato un termine differente). In questo caso, l'acquirente può chiedere una riduzione del prezzo dell'oggetto proporzionale al difetto rilevato o recedere dal contratto restituendo l'oggetto difettoso in cambio di un rimborso del prezzo pagato. Anche in questo caso, ti consigliamo di verificare la pagina dell'inserzione e valutare la situazione con un consulente legale, dato che i contratti stipulati tra privati possono prevedere eccezioni o regole particolari.

Navigazione di altre sezioni del sito