Passa al contenuto principale

La risposta di eBay al COVID-19

In eBay, le persone sono al centro di tutto quello che facciamo.

L’emergenza Coronavirus continua ad affliggere le nostre comunità nella vita di tutti i giorni, qui in Italia e nel mondo. Per questo, desideriamo condividere le modalità con cui ci stiamo adattando a questa nuova realtà e sull’impatto che questi cambiamenti hanno gli utenti eBay. Leggi le informazioni che seguono relativamente a:

  • Consegna e Invio merci
  • Restituzioni
  • Servizio clienti
  • Prezzi equi
  • Come puoi dare una mano

Spedizioni e consegne

Anche se il Governo ha applicato diverse restrizioni, i rivenditori online possono continuare a vendere e a consegnare prodotti agli acquirenti costretti a casa.

Ciò significa che i rivenditori online giocano ora un ruolo sempre più importante, una responsabilità che non prendiamo certo alla leggera. Vogliamo fare tutto il possibile perché tu riceva i prodotti di cui hai bisogno e, contemporaneamente, proteggere la salute e la sicurezza di tutte le persone coinvolte.

Anche se qualcosa potrà cambiare nelle prossime settimane, sappiamo che potrebbero esserci dei piccoli disguidi nella gestione degli ordini eBay.

I servizi di pick up sono ancora disponibili. Fai attenzione però a mantenere le indicazioni sul distanziamento sociale, se dovessi usufruirne.

Siamo in contatto diretto con i corrieri locali per fornire aggiornamenti costanti sui tempi di consegna.

Facciamo del nostro meglio per comunicarti tempestivamente eventuali ritardi dei servizi postali e delle spedizioni. Abbiamo notato che alcuni servizi di consegna stanno subendo ritardi per la pressione sulla loro rete. Per evitarlo, abbiamo esteso le stime di consegna tenendo conto dei possibili ritardi.

Puoi quindi acquistare con fiducia: riceverai la maggior parte dei tuoi oggetti nei tempi previsti e continueremo a monitorare da vicino la situazione tenendoti sempre aggiornato.

Se i tuoi articoli provengono dall’estero, per favore controlla subito la data stimata di consegna perché anche questi potrebbero subire ritardi.

Venditori

Se sei un venditore, troverai qui altre informazioni utili: https://spaziovenditori.ebay.it/aggiornamenti-coronavirus

Acquirenti

Grazie al lavoro dei corrieri e degli addetti alle Poste, eBay resterà aperto. Le ultime indicazioni dicono che esiste un rischio molto ridotto di contagiare il Coronavirus da buste o pacchi.

Per ridurli al minimo:

  • usa ulteriori precauzioni quando ricevi dei pacchi – per es. lava le mani dopo averli aperti, smaltisci subito l’imballaggio e mantieni la distanza di sicurezza da chi te li recapita.

Resi

Per aiutare venditori e acquirenti a gestire le restituzioni in questo periodo, abbiamo applicato alcune estensioni temporanee alle nostre policy sulle restituzioni e alla Garanzia cliente eBay:

  • gli acquirenti hanno 21 giorni lavorativi per inviare il reso al venditore, a partire dalla data in cui il venditore accetta la restituzione e l’acquirente riceve l’etichetta di reso
  • i venditori hanno 5 giorni lavorativi per emettere il rimborso, a partire dalla data in cui l’oggetto è stato loro rispedito

Stiamo adottando modalità nuove di lavorare per tutelare la salute e la sicurezza dei nostri utenti. Con il prolungarsi della quarantena e delle misure di distanziamento sociale, i nostri acquirenti stanno riscontrando alcune difficoltà nel riconsegnare gli articoli entro i tempi precedentemente definiti; anche i venditori hanno bisogno di più tempo per gestire i rimborsi.

Concedere più tempo agli acquirenti significa permettere loro di contattare un corriere per il ritiro a casa o di avvalersi di un aiuto esterno per accedere alla Posta; i venditori potranno accordarsi sul ritiro dei resi, ispezionare l’articolo ed emettere il rimborso con maggior serenità.

Servizio Clienti

Come in molte altre aziende, anche in eBay stiamo adottando nuove modalità di lavoro.

Stiamo rivedendo gli accordi interni per garantire la sicurezza, la salute e il benessere dei nostri team e delle persone in generale. Per questo, il supporto telefonico potrebbe essere temporaneamente non disponibile o potrebbero esserci tempi di attesa più lunghi.

Per scoprire come possiamo aiutarti, visita https://www.ebay.it/help/home.

Prezzi equi

Vogliamo che eBay resti la migliore piattaforma dove trovare quello di cui hai bisogno. Purtroppo, nelle ultime settimane un numero ridotto di venditori ha provato a vendere prodotti a prezzi irragionevoli.

Desideriamo chiarire con forza la nostra estraneità a quanto accaduto.

Abbiamo introdotto nuove stringenti misure che permettono di prevenire queste situazioni e di rimuovere velocemente le inserzioni che riportano prezzi non equi. Alcuni degli articoli soggetti a questi ulteriori controlli sono gel antibatterici, mascherine protettive, carta igienica e latte in polvere.

I nostri team stanno lavorando senza sosta per garantire che la nostra piattaforma resti un luogo sicuro ed equo dove vendere e comprare. Per questo, abbiamo già sospeso centinaia di account sospetti e bloccato oltre 6 milioni di inserzioni.

Ti invitiamo a segnalarci inserzioni sospette e sovrapprezzi in questa pagina:

https://www.ebay.it/help/policies/prohibited-restricted-items/segnalazione-di-prezzi-gonfiati-su-ebay?id=5105&st=12&pos=1&query=Segnalazione%20di%20prezzi%20gonfiati%20su%20eBay&intent=5105

Proteggere i venditori

Tante piccole attività stanno lottando per superare la crisi causata dal Coronavirus: la nostra priorità è supportare in ogni modo i venditori che ogni giorno usano la piattaforma.

Per questo, ci siamo impegnati a estendere la protezione in caso di interruzione dei servizi di consegna.

Per maggiori informazioni, visita https://community.ebay.it

Grazie.

Come molte altre aziende, stiamo facendo tutto il possibile per aiutare la nostra comunità a superare questi tempi di incertezza.

Vi chiediamo quindi di avere pazienza con noi e con gli altri e di trattare tutti con gentilezza. Anche se questa situazione è senza precedenti, siamo ottimisti sul fatto che tutti noi alla fine ne usciremo più forti e resilienti di prima.