Spedizioni internazionali

La gestione degli ordini e la spedizione sono fondamentali per vendere con successo su eBay. Vendere in ambito internazionale può diventare complicato a causa delle differenze nei servizi postali nazionali e dei costi superiori per consegne e restituzioni.

Quando devi scegliere un servizio di spedizione internazionale, prendi in considerazione quanto segue:

  • Scegli uno spedizioniere comodo che offra un buon livello di servizio (tempi di spedizione inferiori a sette giorni).  Puoi utilizzare la convenzione che eBay ha creato con DHL Express per usufruire di tariffe particolarmente agevolate per le tue spedizioni internazionali, disponibili sul portale dedicato.
  • Indica i costi di spedizione, il tipo di servizio e i tempi di consegna. La presenza di molti dettagli riguardo la spedizione rende l'inserzione più interessante per gli acquirenti internazionali ed evita tutta una serie di domande superflue.
  •  Scegli un servizio di spedizione che offra il codice della spedizione e aggiungilo su eBay.
  • Descrivi i dazi, le imposte e le procedure doganali

Dazi e imposte doganali

Se vendi all'estero, devi conoscere e rispettare tutte le normative su dazi e imposte previste per la vendita. Tali normative possono variare enormemente a seconda che la vendita venga effettuata nei paesi UE o al di fuori dell'Unione Europea.

Inserzioni e vendita di merci all'interno dell'UE

Solitamente, non vi sono confini doganali fra i paesi dell'Unione Europea. Ciò significa che non devi fornire alcun documento doganale né pagare dazi.

Se vendi merci all'interno dell'UE, dovrai:

  • Conoscere e rispettare gli obblighi relativi al pagamento dell'IVA.
  • Conoscere i territori speciali presenti all'interno dell'UE:
    • Le Isole Ǻland (Finlandia)
    • Le Isole Canarie (Spagna)
    • Le Isole del Canale (Jersey, Guernsey, Alderney, Herm e Sark)
    • I dipartimenti francesi d'oltremare di Guadalupa, Guiana, Martinica e Riunione
    • Il Monte Athos anche noto come Agion Oros (Grecia)

Le partite commerciali inviate nel Regno Unito dalle Isole del Canale non beneficiano di alcuna deduzione dell'IVA all'importazione. Le merci che provengono da tali paesi sono trattate come importazioni da paesi esterni all'Unione Europea.

Vendita di merci da un paese UE a un paese al di fuori dell'Unione Europea

Se vendi merci da un paese UE a un paese al di fuori dell'Unione Europea:

  • Potrebbero essere applicati dazi e imposte doganali (ad esempio IVA per l'importazione).
  • Potrebbero essere previsti dazi aggiuntivi per l'importazione di determinate merci.
  • In alcuni paesi potrebbero essere previsti costi per le pratiche doganali.

Documenti doganali

Tutti i colli spediti dall'UE in paesi al di fuori di essa devono passare i controlli doganali e devono essere accompagnati dalla corretta documentazione.

Se la documentazione dovesse risultare incompleta o incorretta, l'oggetto potrebbe essere bloccato alla dogana.

Oltre alla fattura commerciale, potrebbero essere richiesti altri documenti doganali come:

  • Moduli delle dichiarazioni doganali
  • Licenze di esportazione o altri permessi

In genere sei tenuto a fornire le seguenti informazioni nei documenti doganali:

  • Una descrizione completa del prodotto
  • Il prezzo dell'oggetto
  • Il peso netto (in chilogrammi) dell'oggetto
  • Il paese d'origine
  • I codici delle merci relativi ai prodotti che stai esportando. Questi sono anche noti come codici del sistema armonizzato (SA). Servono a classificare l'oggetto ai fini dell'importazione o dell'esportazione, a determinare le accise da pagare e a stabilire se la consegna sia soggetta a restrizioni all'importazione o all'esportazione. Assicurati di trovare i codici delle merci corretti per i tuoi prodotti.
  • I tuoi numeri EORI e IVA. I numeri EORI sono basati sul numero di partita IVA dell'azienda e vengono utilizzati per facilitare le comunicazioni tra autorità doganali della UE. Puoi richiedere il numero EORI presso l'ufficio delle entrate o della dogana locale.

Allega una copia della fattura commerciale all'esterno del collo, utilizzando una busta plastificata o una busta che indica la presenza di documenti per la dogana. La maggior parte dei paesi prevedono requisiti specifici per le fatture.

Ulteriori informazioni

Dogane europee

  • Portale informativo sulle dogane europee – in inglese                                 
    Suggerimento: nella prima pagina del portale, puoi utilizzare il riquadro "Quickfinder" per accedere rapidamente al sito Web della dogana di uno specifico paese della UE.
  • Transazioni di esempio – in inglese
    Suggerimento: la sezione Model transactions, con le sue diapositive animate sulle transazioni più frequenti per chi importa o esporta beni da o verso l'Unione Europea, è un ottimo strumento per conoscere le informazioni doganali.

Commissione Europea

Unione Europea